Allestimenti

gli allestimenti del Festival Punto e a Capo sono stati curati da Cristina Spallanzani e Angela Spallanzani.

Angela SpallanzaniAngela Spallanzani, Costumista e Scenografa, nasce a Scandiano (Reggio Emilia) nel 1988.

Si avvicina al teatro molto giovane studiando recitazione presso Teatro San Prospero, Compagnia Teatrale MaMiMò e Teatro dell’Orsa, di Reggio Emilia.

Diplomata in Lingue presso l’Istituto Magistrale Matilde di Canossa di Reggio Emilia, prosegue gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, con i docenti (tra gli altri): Fabio Marchese, Paola Mariani, Pietro Lenzini, Enrico Aceti e Nicola Bruschi. Nel 2012 si laurea in Scenografia col massimo dei voti: per la tesi progetta i costumi per Il Flauto Magico di Mozart e realizza sia il modellino del costume-macchina della Regina della Notte, sia il costume di Papagena.

Tra il 2012 e il 2014 frequenta Costume per lo Spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) e studia con Carla Ricotti, Donatella Mondani, Paola Giorgi, Antonietta Tovini e Giovanni Bedeschi. Durante i due anni di studi specialistici si trova a progettare e realizzare costumi e trucchi di scena per La famosa invasione degli orsi in Sicilia, testo di Dino Buzzati, regia di Marco Baliani, che debutta all’Auditorium di Santa Cecilia di Roma nel 2013, e Storia di Q, testo di Dario Fo, Regia di Massimo Navone, che debutta al Piccolo Teatro Studio di Milano nel 2014.

Vince il concorso Nuova finestra sulla drammaturgia tedesca, indetto dalla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, che la porta a progettare e realizzare scene e costumi per lo spettacolo Il cane, la notte e il coltello, testo di Marius Von Mayenburg, regia di Manuel Renga. Lo spettacolo debutta al Vie Festival 2013 e replica al Piccolo Teatro Studio di Milano, lo stesso anno.

Si laurea in Costume per lo Spettacolo a novembre 2014, col massimo dei voti e con una tesi che ha portato alla progettazione dei costumi di Alice in Wonderland, e alla realizzazione di cinque di essi: Alice, il Coniglio Bianco, il Bruco, il Cappellaio Matto, la Regina di Cuori.

Attualmente collabora con la libreria per bambini e ragazzi Il semaforo blu, di Reggio Emilia: realizza allestimenti per eventi organizzati dalla libreria e affianca l’atelierista e libraia, Cristina Spallanzani, durante la produzione di laboratori per bambini.

 

il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo è organizzato dall'Associazione PUNTO E A CAPO