Teresa Porcella

Home > Portfolio > Ospiti 2015 > Teresa Porcella
Cagliaritana,  si è laureata in Filosofia del Rinascimento  col massimo dei voti e la lode e si è specializzata in progettazione editoriale all’Università di Firenze, dove vive attualmente. Ha studiato per molti anni musica, danza e teatro. Svolge attività di formazione, laboratori, reading e spettacoli in tutta Italia.
Ha insegnato letteratura per L’infanzia all’Università di Cagliari e, attualmente, insegna progettazione editoriale alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze, dove ha ideato e cura il Master di illustrazione Impronte di visioni.
Per Motta Junior, ha ideato e cura la collana di poesia Il suono della conchiglia  ed è autrice del libro Dammi una mano, selezioanto dal MIBAC nel progetto In Vitro tra  i migliori 10 libri per bambini tra 0 e 6 anni
Nel 2005, ha fondato l’Associazione di promozione della lettura Scioglilibro, di cui è presidente.  Si occupa di organizzazione di eventi letterari. Dal 2007 è responsabile del settore ragazzi del Festival internazionale di letteratura “Isola delle storie” di Gavoi, vincitore del Premio Andersen nel 2008.

A Firenze, nel 2011 ha aperto, con due socie,  “Cuccumeo” – libreria per ragazzi non vietata agli adulti -, che ha vinto il Premio Montescudaio 2012 del Pisa Book Festival come miglior libreria indipendente d’Italia e Il Premio Roberto Denti 2014 (AIE- Andersen)  come miglior libreria per ragazzi d’Italia.

Insieme a Jorge Luján ha ideato ed esegue gli spettacoli A filo del cielo e Caminando sobre el fuego (testi e musiche di Jorge) ed è coautorice di Animali a mano, iillustrato da Giulia Orecchia, appena pubblicato dall’editore Panini.

il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo è organizzato dall'Associazione PUNTO E A CAPO