Programma

Home > SILENZIO (2019) > Programma

i colori del festival

  • incontri con autori e illustratori
  • laboratori
  • storie e parole
  • spettacoli e appuntamenti speciali

SSH…SILENZIO

30 settembre – 6 ottobre 2019, Reggio Emilia

Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito.

Per i laboratori del 30 settembre-4 ottobre è necessaria la prenotazione telefonando allo 0522585396 o inviando una mail a spazioculturaleorologio@comune.re.it
Per i laboratori del 5 e 6 ottobre è necessaria la prenotazione telefonando allo 0522406039 o inviando una mail a info@festivalpuntoeacapo.it indicando nome, cognome, età del bambino/a e un cellulare di riferimento.

Scarica il programma in pdf

lunedì 30 settembre

mercoledì 2 ottobre

Spazio Culturale Orologio
Atelier Tinkering

dalle 17:00

dagli 8 anni

SILENZIATORI AMPLIFICATORI

Cogliere l’essenza delle onde sonore e progettare dispositivi per modificarne la percezione. A cura degli educatori dello Spazio Culturale Orologio.
Prenotazione obbligatoria allo 0522 585396 o all’email: spazioculturaleorologio@comune.re.it

Spazio Culturale Orologio
Atelier Tinkering

dalle 17:00

dagli 8 anni

INTERFERENZE SONORE 

Sovrapposizione delle frequenze e osservazione degli effetti di somma e sottrazione. Armonie e dissonanze. A cura degli educatori dello Spazio Culturale Orologio. Prenotazione obbligatoria allo 0522585396 o all’email: spazioculturaleorologio@comune.re.it

venerdì 4 ottobre

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:00

dagli 8 anni

SCRIVERE IL SILENZIO

Tra lessico, punteggiatura e pentagramma, un atelier creativo per scrivere il silenzio in tutte le sue forme. A cura degli educatori dello Spazio Culturale Orologio.
Prenotazione obbligatoria allo 0522 585396 o all’email: spazioculturaleorologio@comune.re.it

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:00 alle 19:00

per adulti

SILENT BOOK

Libri senza parole, immagini narranti che educano lo sguardo
Incontro con Fausta Orecchio (Orecchio Acerbo editore), Antonella Carnicelli (Terre di Mezzo editore), Franziska Peltenburg-Brechneff e Tommaso Gurrieri (Edizioni Clichy) e gli illustratori Irene Penazzi e Barroux.
Modera l’incontro Marcella Terrusi, ricercatrice e docente.

Spazio Culturale Orologio

alle 19:00

Inaugurazione della mostra

DI FORMA IN FORMA

A cura della scuola primaria Madre Teresa di Calcutta e della scuola secondaria di primo grado Galileo Galilei di Massenzatico, presso lo Spazio Culturale Orologio.

sabato 5 ottobre | mattina

Spazio Culturale Orologio

dalle 10:30 alle 12:30

dai 12 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con la scrittrice Beatrice Masini

STORIE AL FEMMINILE

Partiture narrative sapienti e profonde

Dal mito alla storia, dalla letteratura alla vita, dalla danza alla poesia. I libri di Beatrice Masini ci raccontano storie di bambine, ragazze e donne, tutte con una spiccata personalità: coraggiose, curiose, determinate, guidate da desideri ed emozioni autentiche, decise ad andare contro corrente, in ascolto della vita. In un incontro che diventa viaggio letterario, dialogheremo con l’autrice sui suoi libri che hanno dato voce a figure femminili. Filo rosso che le cuce insieme è la scrittura di Beatrice Masini, in cui le parole costruiscono partiture narrative sapienti e profonde. Modera l’incontro David Tolin, libraio.

Spazio Culturale Orologio

dalle 10:30 alle 11:15

dai 4 ai 6 anni

SILENZIO. BATTICUORI IN VALIGIA

Parte I

Letture a cura di Lucia Donadio, narratrice del Teatro dell’Orsa-Casa delle Storie.

Spazio Culturale Orologio

dalle 11:30 alle 12:30

dai 4 ai 6 anni

FORME ANIMALI 

Incontriamo l’illustratore francese Barroux in un laboratorio davvero sorprendente. I suoi libri sono popolati da figure colorate e piene di ironia e si animano in storie che riescono sempre a far sorridere il lettore. Seguendo semplici passaggi grafici i bambini impareranno a disegnare animali della giungla coloratissimi e molto divertenti. Barroux è uno dei più importanti illustratori della scena internazionale, che lavora con successo sia in Europa che negli Stati Uniti. In Italia è pubblicato da diverse case editrici, in particolare dalle Edizioni Clichy. Modera l’incontro David Tolin, libraio. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Spazio Culturale Orologio

dalle 11:30 alle 12:30

dai 12 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con lo scrittore Andrea Valente

CANZONI SENZA MUSICA

Possono esistere canzoni senza musica? O in questa raccolta il suono ha un’altra provenienza?
I racconti di Andrea Valente non sono certo silenziosi, l’armonia delle parole compone testi emotivi, ironici e a tratti surreali in cui perdersi ad ogni pagina.
Trenta storie sospese tra sogno e realtà, che parlano di amicizia, primi amori ed eterne passioni, senza mai dimenticare i colori caldi del sorriso”. (Canzoni senza musica – edizioni Rizzoli). Modera l’incontro Cristina Spallanzani, direttrice artistica del festival. Letture a cura di Claudia Mosconi, attrice.

sabato 5 ottobre – pomeriggio

Spazio Culturale Orologio

dalle 15:00 alle 16:00

dagli 11 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con la scrittrice Beatrice Masini 

LE AMICHE CHE VORRESTI 

L’autrice, con grande forza narrativa, accompagna il lettore nella letteratura di ieri e di oggi attraverso ventidue ritratti di personaggi femminili. Le parole solleticano la curiosità ed è impossibile non desiderare delle amiche come quelle descritte nel libro: forse perché sembrano così vere, così autentiche nell’attraversare la vita? Lo chiederemo a Beatrice Masini, voce preziosa nel panorama dell’editoria per ragazzi.
Modera l’incontro David Tolin, libraio.

Spazio Culturale Orologio

dalle 15:00 alle 15:45

dai 6 anni, per tutti

Parliamo con l’illustratore Michelangelo Rossato 

DALLA SIRENETTA A FRIDA KAHLO

Il silenzio che racconta  

L’attrice Claudia Mosconi ci accompagnerà nella suggestiva storia della Sirenetta, riscritta e illustrata da Michelangelo Rossato per le edizioni Arka.
A seguire incontreremo l’illustratore, che ci racconterà come nascono le affascinanti figure dei suoi libri: dalla Sirenetta a Frida Kahlo, da Marco Polo a Giovanna D’Arco. Modera l’incontro Cristina Spallanzani, direttrice artistica del festival.

Spazio Culturale Orologio

dalle 15:45 alle 17:00

dai 6 agli 11 anni

CREA LA TUA SIRENA

Dopo esserci tuffati nella vera storia della Sirenetta, proveremo a “dare vita” alle nostre creature marine, utilizzando carte colorate e i colori del mare: sirene, tritoni, mostri marini!
Laboratorio con Michelangelo Rossato, illustratore.
Per la partecipazione al laboratorio è necessario seguire la lettura delle 15:00. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Spazio Culturale Orologio

dalle 16:00 alle 16:45

dai 4 anni

TRIS D’ORSI

L’orso come un asso nella manica, tre storie per avvicinarci alla magia di questo grande animale, coraggioso, forte, veloce, un po’ spaventoso, ma che può anche guidarci dolcemente alla scoperta della nostra bellezza, stupirci e farci ridere. Narrazione a cura di Gabriele Parrillo, attore e insegnante Linklater.

Spazio Culturale Orologio

dalle 16:00 alle 17:00

dai 12 anni per ragazzi e adulti

Parliamo con lo scrittore Francesco D’Adamo 

OH, HARRIET!  

Come ha potuto una giovanissima schiava diventare una delle guide più scaltre e coraggiose di tutti i tempi? Visionaria, gracile e malata, eppure dotata di una enorme forza d’animo, Harriet Tubman è la straordinaria eroina che riuscì nell’impresa di progettare e realizzare, insieme ad altri appassionati compagni di lotta, la Underground Railroad, la strada segreta che consentì a migliaia di schiavi di fuggire verso la libertà”. (Oh, Harriet! – Giunti editore). Un incontro per dialogare con l’autore sui temi della libertà, del coraggio, del valore della vita: quanto la libertà e il benessere di ogni uomo si sentono minacciate dal concetto di uguaglianza dei diritti? Come è possibile approfondire tanta complessità con i lettori più giovani?
Modera l’incontro Irene Guadagnini, docente e attrice.

organizzato in collaborazione con il festival Social Cohesion Days, un progetto di Fondazione Easy Care

  

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:00 alle 18:00

dai 2 ai 3 anni

SHH…INIZIANO LE STORIE

Letture a cura dei volontari Nati per Leggere.

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:00 alle 18:30

dai 7 ai 10 anni

UNA CITTÀ FANTASTICA

L’illustratore francese Barroux ci racconterà come nascono i suoi libri, le sue storie a tratti surreali e percorse da temi importanti (dall’amicizia all’accoglienza, dalla crescita al rispetto per l’ambiente), affrontati con grande semplicità e naturalezza. Con lui poi i bambini entreranno in un laboratorio animato, per creare un grande affresco “da attraversare”, tra città del futuro e foreste fantastiche.
Modera l’incontro David Tolin, libraio. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:30 alle 18:30

dai 9 anni per tutti

BING BANG BOH

Narrazione astronomico-astronautica

Cosa c’entrano le mutande con la forza di gravità? E perché le mucche non volano? E se gli abitanti di Marte sono marziani, quelli di venere sono veneziani? E ad Anzio, allora, sono tutti anziani? E Babbo Natale abita sotto la stella polare? E dov’è la luna, quando la luna non c’è? e…
Questi ed altri dilemmi svelati in una strampalata e sorridente lezione sulla storia dell’universo, dal big bang all’uomo su Marte, per scoprire se a testa in giù le scienze si capiscono meglio.
Di e con Andrea Valente, scrittore.

domenica 6 ottobre – mattina

Teatro Piccolo Orologio

dalle 10:00 alle 11:00

dai 9 anni per tutti

monica morini punto e a capo

Parliamo con la scrittrice Monica Morini 

QUI CI SONO LE ALTALENE

Ballata alla vita

Un libro che cammina tra silenzi e confini, che ci interroga tra un qui e un là, dove tutto ha inizio. Cosa c’è qui? Perchè svegliarsi da questa parte? Perchè il tuffo nella vita? Incontro con l’autrice Monica Morini.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 10:15 alle 11:00

dai 4 ai 6 anni

SILENZIO. BATTICUORI IN VALIGIA

Parte II

Letture a cura di Chiara Ticini, narratrice del Teatro dell’Orsa-Casa delle Storie.

Centro Sociale Orologio

dalle 10:30 alle 11:30

per adulti

SILENZIO… MA NON TROPPO!

Incontro di formazione

Un viaggio con l’autrice ed editrice Silvia Borando della casa editrice Minibombo, alla scoperta dei suoi libri senza parole, all’insegna di partecipazione, sorpresa e spiazzamento.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 11:00 alle 12:00

dagli 11 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con lo scrittore Nicola Cinquetti  

IL GIRO DEL ’44

“Giro d’Italia, giugno 1940. Martino segue trepido le tappe della gara insieme al nonno e al suo migliore amico. Sono tutti tifosi di Gino Bartali. 1944. Martino e la sua famiglia sono sfollati in campagna. Noia. Per fortuna lui ha portato la sua bici. Che gli viene rubata subito da una ragazzina perfida a capo di una banda di teppisti locali. Non è un buon inizio. Senza mai smettere di fantasticare su un suo personale Giro d’Italia disegnato dalla geografia dei libri di scuola, Martino si trova ad affrontare la realtà, più dura che mai, e cresce tutto in una volta. Un romanzo sulla vita e sulla guerra, sugli eroi di quando eravamo bambini e su quella gara con la G maiuscola che è metafora di tutte le salite e di tutte le discese che punteggiano le nostre vite”. (Il giro del ’44 – Bompiani). Modera l’incontro Irene Guadagnini, docente e attrice.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 11:00 alle 11:30

dai 6 anni, per tutti

Parliamo con l’illustratrice Irene Penazzi  

NEL MIO GIARDINO IL MONDO 

Un giardino vibrante di vita e di colori, teatro dei giochi di tre bambini che nello scorrere delle stagioni lo abitano e ci stupiscono nel loro modo di farne parte. Un libro colmo di dettagli, così autentico nella narrazione visiva e contagioso nella felicità che lo attraversa.
Modera l’incontro David Tolin, libraio

Teatro Piccolo Orologio

dalle 11:30 alle 12:45

dai 6 ai 10 anni

VIAGGIO IN GIARDINO

Guarda che mappa!

Laboratorio rivolto a grandi e piccoli esploratori per inventare la mappa tridimensionale del proprio giardino segreto, reale o fantastica. Con Irene Penazzi, illustratrice. Per la partecipazione al laboratorio è necessario seguire l’incontro delle 11.00. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Centro Sociale Orologio

dalle 11:30 alle 12:30

dai 3 ai 5 anni

COSTRUIRE LIBRI SENSORIALI

Le mani, guidate dalla fantasia, diventano protagoniste in questo laboratorio artigianale: i bambini potranno sbizzarrirsi tra tanti materiali per dare forma a libri tattili, tutti da esplorare. Laboratorio a cura di Paola Terranova, bibliotecaria e tiflologa presso l’Istituto “Garibaldi” per i Ciechi. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa

domenica 6 ottobre – pomeriggio

Teatro Piccolo Orologio

dalle 15:00 alle 15:45

dai 14 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con lo scrittore Beniamino Sidoti  

STATI D’ANIMO

“Si possono comunicare le emozioni e i sentimenti? E in che modo? Esplorandoli, analizzandoli, entrandovi dentro. E possiamo farlo più facilmente quando le nostre emozioni e i nostri sentimenti si trasformano in luoghi, in territori, in geografie interiori da attraversare con il gusto della scoperta e dell’avventura. Eccoci allora trasformati in viaggiatori curiosi, che si spostano da un luogo all’altro, da uno Stato d’animo all’altro.” (Stati d’animo – edizioni Rrose Sélavy). Modera l’incontro Irene Guadagnini, docente e attrice.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 15:45 alle 16:45

dai 14 anni, per ragazzi e adulti

GEOGRAFIE INTERIORI

Se la rabbia fosse un luogo fisico, come sarebbe fatta? E come sarebbe il Paese del Silenzio? E la Terra dell’Invidia? O lo Stato della Malinconia? Andremo con Beniamino Sidoti alla scoperta degli Stati d’Animo, e tracceremo nuove mappe per i nostri sentimenti, in un laboratorio di lettura, narrazione e… cartografia sentimentale.
Per la partecipazione al laboratorio è necessario seguire l’incontro delle 15:00. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 15:00 alle 16:00

dai 9 ai 13 anni

La cova

SUONO E SILENZIO:

IO CRESCO

Nasciamo piccoli, poi cambiamo, cresciamo. C’è chi cresce rumoroso, chi silenzioso. Storie per raccontare di chi diventa grande. Narrazione a cura di Paola Zappettini e Benedetta Pisi, Associazione La Cova

Teatro Piccolo Orologio

dalle 16:15 alle 17:15

dagli 8 anni, per tutti

Parliamo con lo scrittore Nicola Cinquetti  

ULTIMO VENNE IL VERME

Ci addentreremo nelle pagine di un libro che ha conquistato lettori di ogni età, che ha sorpreso grandi e piccoli con scelte narrative davvero inaspettate. Un libro che ci porta, con profonda intelligenza, sopra alla realtà e oltre i confini del possibile.
Nello spirito del nonsense, con uno spiccato gusto della battuta, una raccolta di favole abitate da molti animali ma qua e là anche da qualche umano. La balena che si sente piccola, il cane poeta che recita la luna per le orecchie di una talpa, bambini fiori e bambini di traverso che bisogna proprio raddrizzare: una raccolta di favole del nostro tempo, in cui la morale è ribaltata e vince il paradosso o semplicemente la stravaganza dei punti di vista” (Ultimo venne il verme – Bompiani). Modera l’incontro David Tolin, libraio.

Giardino dell’Orologio

dalle 16:30 alle 17:30

dai 2 ai 3 anni

SHHH… INIZIANO LE STORIE

Letture a cura dei volontari Nati per Leggere.

Giardino dell’Orologio

dalle 17:15 alle 18:15

dai 4 ai 6 anni

LETTURE CON SORPRESA!

Pesci, dinosauri, orsi e pettirossi: sono tante le sorprese che si celano tra i libri senza parole di Minibombo. Venite a scoprirne alcune con l’autrice Silvia Borando, in un laboratorio decisamente movimentato!
Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 17:15 alle 18:00

dai 7 anni, per tutti

Parliamo con l’illustratrice Alice Barberini

HAMELIN

Le strade di Hamelin. Deserte e silenziose. Pochi, e frettolosi passanti le percorrono. Nemmeno un bambino. A noi ragazzine e ragazzini è vietato scendere per strada. Chiusi nelle nostre stanze, non possiamo giocare con gli altri bambini. Ma ecco, attraverso la finestra, giungere dalla strada la dolce e allegra melodia di un organetto…” (Hamelin – Orecchio acerbo editore).
Alice Barberini ci porta con la memoria a un grande classico, raccontando nel suo libro che cosa è accaduto ad Hamelin molti anni dopo la storia del Pifferaio. Lettura a cura di Irene Guadagnini, docente e attrice.
Modera l’incontro David Tolin, libraio.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 18:00 alle 19:00

dai 7 agli 11 anni

STRADE IN FESTA

L’illustratrice Alice Barberini guiderà i bambini in un laboratorio di disegno in chiaroscuro. Con semplici matite si realizzeranno figure danzanti nelle strade di Hamelin. Per la partecipazione al laboratorio è necessario seguire l’incontro delle 17.15. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria organizzativa.

Teatro Piccolo Orologio

dalle 17:30 alle 18:30

dai 13 anni, per ragazzi e adulti

Parliamo con lo scrittore Guido Sgardoli

L’ISOLA DEL MUTO

“Arne Bjørneboe è un ex marinaio dal volto deturpato a causa di una ferita di guerra. In lotta con il mondo, decide di smettere di parlare e da allora, per tutti, diventa il Muto. Solitario e disperato, trascina i suoi giorni sopravvivendo fino al momento in cui gli viene offerta la possibilità di un riscatto: diventare il primo custode del nuovo faro costruito sull’isola di fronte al porto. Su questo scoglio inospitale, Arne si sente da subito a casa e mette radici, dando vita alla stirpe dei Bjørneboe, i custodi del faro, una discendenza che rivelerà, di volta in volta, ribelli, eroi, filosofi, donne coraggiose, patrioti, contrabbandieri. Una grande saga familiare che dai primi dell’Ottocento giunge agli anni Sessanta del secolo scorso”.
Modera l’incontro Cristina Spallanzani, direttrice artistica del Festival.

il Festival continua – sabato 12 ottobre

Spazio Culturale Orologio

dalle 17:00 alle 18:00

dai 3 ai 5 anni

QUASI QUASI OGGI CRESCO

Crescere è un gioco

Racconto giocoso e scarabocchi per diventare grandi.
Lettura e laboratorio a cura di Pina Irace, autrice, e Valeria Valenza, illustratrice, che presenteranno il loro ultimo libro “Quasi quasi oggi cresco”, novità Zoolibri settembre 2019.

il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo è organizzato dall'Associazione PUNTO E A CAPO