il festival

Home > il festival

Le storie servono alla poesia, alla musica, all’utopia, all’impegno politico: insomma all’uomo intero, e non solo al fantasticatore.
Servono proprio perché in apparenza non servono a niente: come la poesia e la musica, come il teatro e lo sport …
Servono all’uomo completo e vorrei aggiungere a completare un uomo (Gianni Rodari)

punto_libro

Punto e a capo è il primo festival del libro per ragazzi a Reggio Emilia, nato da un’idea di Cristina Spallanzani. La prima edizione del 2015 è stata organizzata dalla libreria per bambini e ragazzi Il Semaforo Blu in collaborazione con il TeatrO dell’Orsa. Alla fine del 2015 nasce l’Associazione di Promozione Sociale Punto e a Capo che diventa sia responsabile dell’organizzazione del Festival sia di altre attività culturali e di promozione alla lettura sul territorio di Reggio Emilia e Provincia.

Punto e a Capo è un festival sul tema del libro e della lettura come possibilità di conoscenza, di ascolto, di autonomia e libertà di pensiero: una libertà coltivata attraverso le parole, il dialogo e la cultura, una libertà che tesse sogni, che sviluppa idee e progettualità.
Il festival prevede appuntamenti vari: letture per diverse fasce di età (con il coinvolgimento di attrici e attori teatrali), laboratori sul tema del libro, incontri, mostre, alcuni appuntamenti anche per gli adulti.

festival punto e a capo
OBIETTIVI

  • promuovere la lettura;
  • promuovere il libro per bambini e ragazzi come strumento non soltanto di conoscenza ma anche di ascolto e di libertà di pensiero;
  • promuovere il libro per bambini all’interno delle relazioni sociali e familiari;
  • creare contesti di aggregazione e di condivisione attraverso l’ascolto delle storie;
  • promuovere il “fare storie” attraverso approfondimenti laboratoriali di scrittura creativa e di realizzazione di libri di immagini;
  • approfondire la conoscenza delle diverse parti che formano un libro per bambini e ragazzi: il testo, le illustrazioni, la grafica, i significati che lo attraversano.

A CHI SI RIVOLGE

il Festival ha un focus specifico su bambini e ragazzi da 0 a 16 anni, per i quali sono pensati appuntamenti divisi per fasce d’età. Al pubblico adulto, composto da familiari, insegnanti, educatori e appassionati in genere, sono rivolte iniziative ad hoc.

il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo è organizzato dall'Associazione PUNTO E A CAPO