Concorso per le scuole

Home > Ribellione (2017) > Concorso per le scuole

In occasione della terza edizione del Festival del libro per ragazzi Punto e a capo, che si terrà a Reggio Emilia dal 7 al 9 aprile 2017, gli studenti delle scuole secondarie di primo grado del Comune e della Provincia di Reggio Emilia potranno partecipare a un concorso creativo a loro dedicato dal titolo

Io mi ribello a…

Il tema della terza edizione del Festival è: Ribellione.

Con questo concorso si invitano i ragazzi a registrare un video, lasciando ampia possibilità di scelta sulla forma (dal documentario alla fiction) e sulla tecnica (cellulare, telecamera), che racconti una ribellione sentita come giusta e necessaria. A cosa i ragazzi sentono il diritto/dovere di ribellarsi? Che cosa è percepito come ingiustizia? Quando ribellarsi è giusto? E in che modo?

  1. Obiettivi Coinvolgere in prima persona i ragazzi del territorio di Reggio Emilia all’interno di un festival sul tema del libro e della lettura utilizzando uno strumento apparentemente lontano dal libro ma presente ed attuale nella loro vita quotidiana. Avvicinare i ragazzi alla cultura e alla narrativa attraverso una iniziativa culturale e artistica che li vede protagonisti. Raccogliere, attraverso un mezzo quotidiano e immediato, le idee dei ragazzi che abitano il territorio di Reggio Emilia.
  2. Soggetti ammessi al concorso Possono partecipare al concorso tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo grado del Comune e della Provincia di Reggio Emilia.
  3. Tema Il tema del concorso è Ribellione. Il video inviato potrà essere un’intervista, un filmato d’animazione, un documentario, una scena di fiction, o qualsiasi cosa la fantasia suggerisca.
  4. Progetti ammessi I video dovranno essere di una durata non inferiore a 2 minuti e non superiore a 5. Sono accettati formati mpeg4, mov, flv e avi.
  5. Premi e premiazione Il vincitore sarà premiato in occasione del Festival Punto e a Capo. Il suo video sarà pubblicato sul sito web e sulla pagina Facebook del Festival. Il vincitore permetterà inoltre alla sua classe di ricevere un buono spesa in libri del valore di 150€ da spendere presso la libreria Il Semaforo Blu.
  6. Modalità di presentazione dei progetti Ogni partecipante dovrà inviare il suo video o un link per il download. Ogni video dovrà essere accompagnato da una scheda informativa con i seguenti dati: cognome e nome, classe e scuola frequentata, telefono e firma di un genitore. Inoltre per ogni minore ripreso nel video sarà necessario compilare e inviare la liberatoria che trovate in questa pagina. Il video, la scheda informativa e le liberatorie dovranno essere inviati entro lunedì 3 aprile alle ore 13:00 all’indirizzo info@festivalpuntoeacapo.it oppure consegnati a mano presso la sede dell’Associazione Punto e a Capo in via Emilia S.Stefano 62/b Reggio Emilia.
  7. Valutazione dei progetti Le opere verranno valutate da Cristina Spallanzani, direttrice artistica del Festival, da Irene Guadagnini vice-presidente dell’Associazione Punto e a Capo e da Annamaria Gozzi, scrittrice.

per informazioni: Festival Punto e a capo – 0522/406039 – info@festivalpuntoeacapo.it

il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo è organizzato dall'Associazione PUNTO E A CAPO